banner ad

DIARIO DEL GIORNO / SABATO 18 FEBBRAIO 2017

| 18 febbraio 2017 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è sabato 18 febbraio 2017.

San Gertrude. ______

Da ‘stasera, Luna in ultimo quarto.

Luna calante. Questa fase è un momento di consolidamento, bisogna lasciarsi alle spalle quanto acquisito per avanzare; è un buon periodo per rompere le relazioni e i contratti d’affari, disintossicarsi e depurarsi.

Il corpo dispensa energia; si tende a non ingrassare anche se si mangia di più, le operazioni riescono meglio, le faccende di casa pure, in particolare quelle che hanno a che fare con il pulire, il lavare, lo sciacquare.

E’ il momento giusto per dipingere e laccare (i colori si asciugano meglio), nonché per effettuare tagli ritardanti dei capelli (compresa la depilazione) e per i massaggi rilassanti e disintossicanti.
Al contrario, nel mondo vegetale i succhi si ritirano verso la radice, la terra è più ricettiva: per questo vanno piantate o seminate in luna calante le verdure che crescono sotto terra.

Sono i giorni giusti per effettuare i trattamenti contro i parassiti e contro le erbacce; anche le potature sono favorite; se una pianta o albero non cresce più o è malato, in luna calante si taglia la cima (meglio se verso la luna nuova). Le verdure a foglia (insalate, spinaci, cavolo bianco e rosso) vanno piantate in questa fase.
Lo stesso tipo di energie della luna calante si ritrovano nella fase che segue l’ovulazione, in cui l’ovulo è stato rilasciato ma non fecondato; è un fase caratterizzata da un enorme rilascio di energia all’interno di sé, che se non viene positivamente incanalata può anche sfociare in una crescente irrequietezza, distruttività, rabbia e frustrazione. ______

Vediamo che c’è da fare durante questo mese per chi ha il pollice verde.

Continuate a preparare terreni per le nuove semine e i terricci per rinvasi e nuove piantine. Attenzione a fiori e piante di appartamento che stanno per concludere lo svernamento. Non dimenticate i prodotti messi a parte per l’inverno (conserve, bulbi, sementi). Controllate impianti e strutture di sostegno. Mettete a dimora alberi da frutto e piante ornamentali. Lavorate ai nuovi impianti. Tempo permettendo iniziate a potare viti ed alberi da frutto. Questo in generale. Domani ci occuperemo nello specifico di quanto attiene a orto e giardino. ______

Proverbio salentino: A DDHU C’E’ GUSTU NU CCE PERDENZA

Dove c’ è gusto, non c’è perdita.
Si suol dire di una situazione se che pure procura un danno economico, gratifica diversamente chi la compie.

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad