banner ad

BREVI DI CRONACA NERA

| 19 febbraio 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Lecce. Ubriaco e anzi fuori di sé, con una bottiglia di birra in mano, ieri sera un giovane marocchino di 39 anni ha minacciato gli agenti delle Volanti intervenuti in via Don Bosco, nei pressi della Stazione, in seguito alle segnalazioni dei cittadini che aveva infastidito. Invitato a calmarsi, per tutta risposta ha inveito contro di loro.

E’ stato fermato e denunciato a piede libero per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Inoltre, la sua posizione col permesso di soggiorno è adesso al vaglio della Divisione Immigrazione della Questura.

 

Brindisi. Viaggiava con l’ auto senza assicurazione, all’ ‘alt’ dei Carabinieri ha cercato di fuggire. Finito in una strada di campagna, inseguito dai militari, scesi per intimargli di arrendersi, li ha investiti, provocando loro lesioni, curate in ospedale, con una prognosi di venti giorni.

E’ stato rintracciato dopo poche ore: è un giovane di 27 anni, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. Arrestata anche la madre, 46 anni, intestataria dell’ utenza della luce risultata abusiva. Sono ora entrambi ai domiciliari: al buio?

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad