banner ad

IL POST PARTITA / SALENTINI IN DIFFICOLTÀ SCONFITTI PER DUE A UNO. IL FOGGIA STRAPPA IL PRIMO POSTO

| 6 marzo 2017 | 0 Comments

di Laura Ricci___

Come un fulmine a ciel sereno, la sconfitta di ieri a Francavilla Fontana squarcia quello che sembrava il cielo radioso sotto il quale si trovava il Lecce fino alla scorsa giornata.

I salentini, in difficoltà dal punto di vista realizzativo, non sono riusciti a portare a casa nemmeno un punto soccombendo agli avversari per due a uno.

La partita- Nonostante le numerose carte a disposizione di mister Padalino, i giallorossi non sono riusciti a trovare la chiave giusta per spuntarla sulla Virtus, andando invece in difficoltà e addirittura subendo il goal del momentaneo svantaggio da parte di Prezioso al 40′ del primo tempo, seguito dal pareggio di Lepore tre minuti più tardi, ma poi completato dalla rete “dolorosa” di un ex tanto amato quale Abruzzese che di testa beffa Perucchini.

Il match è stato di quelli combattuti e poco semplici da gestire, quattro ammoniti (due per parte) e due espulsi, Alessandro e Torromino, ai quali si aggiunge l’allontanamento dalla panchina del DS Meluso per eccessive proteste.

Un incontro di fuoco insomma, che alla fine ha trovato la sua conclusione nella vittoria dei padroni di casa che danno seguito a un campionato decisamente positivo. Per il Lecce adesso, in termini di promozione diretta, le cose si complicano.

La classifica- I salentini perdono la corona e il primo posto se lo prende il Foggia, vittorioso contro la Juve Stabia e ora a quota cinquantanove a più uno dal Lecce.

La lotta per la vetta più alta della classifica sembra essere ormai destinata a queste due squadre  vista l’ennesima sconfitta del Matera che ieri è caduto per tre a uno in casa del Catanzaro perdendo decisamente terreno e stazionando al terzo posto con quarantanove punti.

Per i ragazzi di Padalino la sconfitta di ieri non ci voleva proprio; a questo punto del campionato, ogni passo falso può risultare fatale. Il primo posto, però, è lì a un punto di distanza e allora subito testa alla prossima giornata in casa contro il Catania.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad