banner ad

I FURBETTI DEL SACCHETTINO

| 13 marzo 2017 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Cristian Carpentieri, dell’ assessorato all’ Ambiente del Comune di Lecce, ci manda il seguente comunicato______

Sono 29 le utenze rilevate non in regola con il pagamento della TARI questa mattina dal Nucleo DEC della Polizia Locale e dagli Ispettori Ambientali dell’Assessorato di Andrea Guido, 9 in Via Forlanini e 20 in Piazza Dante e vie limitrofe. Le attività di controllo sono state rivolte anche alla regolarità dei contratti d’affitto e ben 3 appartamenti, tra quelli oggetto delle verifiche, sono risultati sprovvisti di regolare contratto. Tutti i nominativi sono stati inoltrati all’Ufficio Tributi per le attività di accertamento fiscale di competenza e per il recupero delle evasioni tributarie rilevate.

“Durante l’attività quotidiana del personale comunale a servizio del DEC, vigili e ispettori, impiegato regolarmente nel controllo dell’operato della ditta Monteco, questa mattina – ha fatto sapere l’assessore Andrea Guido – sono stati rilevati diversi casi di cittadini evasori. È emerso un numero preoccupante di evasioni, ben 29 su 70 utenze controllate. Esistono delle precise zone in città in cui gli abbandoni, da un po’ di tempo a questa parte, si verificano in maniera regolare. Come volevasi dimostrare, in queste stesse zone sono residenti cittadini che non sono in regola con il pagamento della TARI. Per questo motivo – conclude l’assessore – continuo a chiedere la collaborazione di tutti i leccesi affinché, coloro che ancora non lo hanno fatto, si decidano a mettersi in regola con i tributi e a cominciare ad usufruire del servizio porta a porta, e, coloro che sono apposto con le tasse e regolarmente usufruiscono già del servizio, ci aiutino a scovare i furbi incivili”.

 

 

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad