IL LECCE / RITROVARSI, E/O DIRSI ADDIO?

| 6 Giugno 2017 | 0 Comments

(Rdl)______Giovedì 8, a pomeriggio, al Via del Mare, l’ ultimo atto ufficiale di quest’ altra stagione deludente. Calciatori, staff tecnico e dirigenti si ritroveranno, per dirsi addio.

Il direttore generale Giuseppe Mercadante ha anticipato i bilanci di fine stagione dicendosi incredulo del fatto che competenza, dedizione, sforzo economico e passione non siano stati sufficienti a “portarci fuori da questa fase della storia giallorossa, una dannata parentesi che ancora non si riesce a chiudere”, e rinnovando l’ appello “a fare tutti quanti insieme qualcosa di straordinario per superarla”.

Per il momento, l’ unica cosa straordinaria che potrebbe accadere è il dissesto finanziario di qualche squadra di serie B che ne impedisca l’ iscrizione al prossimo campionato, con conseguente ripescaggio di altri: ma si  tratta di un ipotesi, oltre che, appunto straordinaria, pure remota, anche perché il meccanismo di individuazione del ripescaggio di sostituzione è complicatissimo e farraginoso.

Di ordinario, la prima mossa, stante la solidità della nuova proprietà, è l’ allenatore, ovvio. Non c’è niente di deciso, e niente nemmeno di pensato, si vedrà nei prossimi giorni.

Dopo la scelta del tecnico, a sua indicazione, la valutazione sui calciatori, da confermare, da cedere, o da acquistare.

Obiettivamente, la riconferma di Roberto Rizzo, che ai più era sembrata un ripiego già un mese e mezzo fa, più che una scelta convinta, appare problematica, dopo il fallimento dell’ obiettivo promozione.

I tifosi sognano sempre l’ unico nome di prestigio disponibile, vale a dire Serse Cosmi, ma è difficile che egli accetti di scendere in serie C. Rimangono indelebili le sue parole a commento dell’ avventura in serie A del 2012, quando, rilevata una squadra in sfacelo, la portò a sfiorare la salvezza.:”L’aritmetica dice che sono retrocesso con il Lecce, ma poi c’è un’altra classifica che è quella dei tifosi. E allora a Lecce ho vinto il campionato”.

Il calcio poi è fatto anche di stati d’ animo, di sentimenti, di passioni. Chissà…

 

 

Category: Sport

Lascia un commento