INCIDENTE MORTALE DI VIALE MARCHE: SVILUPPI

| 20 dicembre 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Dopo più di una settimana di indagini da parte della Questura di Lecce, si aggrava la posizione del giovane di nazionalità bulgara ritenuto responsabile del drammatico incidente stradale di viale Marche.

TERRIBILE INCIDENTE STRADALE A LECCE CITTA’

 

Si tratta di Marin Traykov, 35 anni, che è in stato di arresto per omicidio stradale in stato di ebbrezza alcolica.

E’ risultato che non aveva alcun titolo a guidare il veicolo con il quale ha causato il sinistro, non avendo mai conseguito la patente: infatti, il documento di guida “Provisional Driving Licence” (licenza provvisoria di guida) da lui esibita era stata rilasciata dalla competente autorità britannica, a titolo di patente di guida provvisoria, non valida all’ estero.

Ancora, è stato denunciato per riciclaggio: la sua BMW 530 aveva la matricola impressa sul motore abrasa, operazione tesa ad ostacolarne la reale identificazione e, di conseguenza, la provenienza,  presumibilmente delittuosa.

Infine, a suo carico pure una sanzione amministrativa, in quanto senza alcuna autorizzazione teneva parcheggiate le auto che intendeva commercializzare sulla strada davanti la sua abitazione di Calimera.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento