TUTTE LE ALTRE DI NERA DELLE ULTIME ORE

| 29 gennaio 2018 | 0 Comments

(g.m.)______

Alliste. L’ altra notte un incendio, scoppiato per cause ancora da accertare, ha semidistrutto un’ abitazione disabitata, di proprietà di una pensionata emigrata oltreoceano. Ingenti i danni. Indagano i Carabinieri.

Monteroni. L’ altro giorno, ha preso il motorino del padre, e ha investito una ragazzina, finita al pronto soccorso dell’ ospedale di Copertino. Lui, minorenne, non aveva il patentino, e il mezzo era senza assicurazione e senza revisione. Da qui una serie di pesanti multe, tutte a carico del genitore.

Maglie. Alla guida di una Fiat Seicento, non si ferma nella notte all’ alt dei Carabinieri, ma poco dopo viene raggiunto e fermato. Si tratta di un giovane di Scorrano, di 22 anni, denunciato a piede libero.

Melpignano. I soliti ignoti hanno cercato di rubare rame dall’ impianto di raccolta differenziata di contrada Corte Droso, la notte scorsa, ma sono fuggiti all’ arrivo degli agenti della sorveglianza, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Sannicola. Un giovane romeno di 34 anni, con precedenti specifici, è stato denunciato a piede libero per tutta una serie di reati, perché sorpreso nell’ ufficio postale a tentare di effettuare un prelievo con documenti falsi. Gli sono state inoltre sequestrati 4.500 euro e due carte prepagate.

Mesagne. Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato Antonello Maizza, 43 anni, di Torre Santa Susanna, che si trova ora, su disposizione del magistrato, ai domiciliari. Si tratta di un pregiudicato, riconosciuto al volante di una Fiat panda dai poliziotti, che gli hanno intimato l’ alt. Invece di fermarsi, ha accelerato e si è dato alla fuga, ma, poco dopo, è andato a impattare contro un furgone. E’ rimasto lievemente ferito egli stesso, come i due a bordo del mezzo tamponato, che hanno subito traumi giudicati guaribili in otto giorni. L’ auto è risultata rubata ieri a Sant’ Isidoro. Le accuse per l’ arrestato sono di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e lesioni colpose.

Lecce. Un uomo di Ferrara, di 45 anni, scomparso da tre giorni, allontanatosi di casa volontariamente, in seguito ad una crisi depressiva, e che aveva raggiunto la Puglia in treno, vagando a lungo in città senza meta, è stato rintracciato ieri pomeriggio in piazza Sant’ Oronzo. Questa mattina sono arrivati i famigliari, per riaccoglierlo fra di loro.

Gallipoli. Decine di fumogeni e altri materiali proiebiti sono stati trovati e sequestrati ieri, prima dell’ inizio della partita, all’ interno dello stadio. Sono in corso le indagini degli agenti della Polizia di Stato per risalire ai responsabili.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento