ORAMAI AFFERMATA LA LINEA DURA DELLA MAGISTRATURA / VIOLENZA CONTRO LE DONNE, DIRITTO IN CARCERE

| 17 giugno 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Due persone sono state arrestate questa notte in due diverse operazioni dei Carabinieri, ed entrambe sono stati portate in carcere, con le accuse di violenza in famiglia.

Il primo caso a Lecce, nei pressi del convitto ‘Palmieri’, ha avuto per protagonista un giovane napoletano di 37 anni, che è stato segnalato mentre discuteva animatamente con la compagna, una salentina di 42 anni.

I militari intervenuti per capire cosa stesse succedendo, dopo averlo identificato, hanno scoperto che era destinatario di un provvediento di custodia cautelare per violenza di genere: lo hanno quindi ammanettato e accompagnato a Borgo San Nicola.

 

Il secondo caso in un paese del Capo, da dove è stato prelevato e portato in carcere a Lecce un uomo di 47 anni, con le accuse di maltrattamenti, lesioni aggravate e violazione degli obblighi di assistenza famigliare, ai danni della moglie, che negli ultimi mesi lo aveva più volte denunciato.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento