IL LECCE / LE “cazzate” DI CHIRICO’

| 31 Luglio 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Finito il ritiro e le amichevoli, domenica prossima si fa già sul serio. O meglio, martedì. Infatti domenica prossima è in programma il secondo turno di Coppa Italia, ma il Lecce giocherà martedì 7 agosto, alle 20.30, al Via del Mare, contro la Feralpisalò, che l’ altra sera ha superato il primo turno, da cui le squadre di B erano esentate, battendo 2 a 0 la Virtus Francavilla Fontana.

gIà, non si capisce più niente, con date e orari imposti dalle tv, le vere padrone del nostro calcio ormai ridotto sempre più a spettacolo di intrattenimento

La serie B – per quanto non ci sia ancora sicurezza sulle partecipanti, per via delle processi della giustizia sportiva, lunedì 6 agoso sarà varato il calendario – avrà anticipi e posticipi, e sarà  visibile a pagamento su una piattaforma digitale e/o sulle tv private. L’ anticipo del venerdì sera, invece, solo quello, sarà trasmesso in chiaro e gratis dalla Rai.

 

Questa mattina nella sala stampa del Via del Mare c’è stto un incontro con i giornalisti del direttore sportivo Mauro Meluso, che ha presentato i nuovi acquisti Thom Haye e Cosimo Chiricò.

Sono due giocatori importanti. – ha detto – L’acquisizione di Chiricò è una scelta mia, che ha alla base un discorso di patrimonializzazione sia economica che tecnica. E’ stata una grande opportunità visto che lo abbiamo preso a costo zero. Per quanto riguarda Haye, invece, è stata una trattativa più complessa visto che arriva dall’Olanda.”

Sono emozionato – ha detto Cosimo Chiricò (nella foto) – voglio ringraziare la società per l’opportunità di rivestire la maglia giallorossa. So perfettamente di aver commesso in passato delle <cazzate>, ma ero giovane, mentre ora sono un uomo. Chiedo scusa a tutti i tifosi che erano al Via del Mare in quella partita e a tutti quelli che hanno sofferto per quella situazione. Sono sicuro di ricambiare la fiducia della società sudando e onorando la maglia”.

La società dunque ha deciso di confermare questa scelta, nonostante le reazioni contrarie di molti tifosi, manifestate in maniera anche eclatante in questi ultimi giorni, dopo la notizia del suo arrivo.

Di Mesagne, 26 anni, in giallorosso per la prima stagione importante in serie C, poi militante in varie formazioni, Cosimo Chiricò fu poi protagnista negli anni scorsi di alcuni episodi discutibili, che comunque non andarono giù a tanti sportivi leccesi, fra cui spicca quello del 1 novembre 2016 – “quella partita” –  in un Lecce – Foggia finito 0 a 0, giocata con i Satanelli con il sangue agli occhi di cattiveria in campo, e con varie provocazioni al pubblico.

Sono molto contento di questa nuova avventura – ha detto invece tranquillamente il centrocampista olandese Thom Haye-, questa è una opportunità per dimostrare il mio valore. Quello olandese è sicuramente un calcio diverso da quello italiano. In questo periodo di lavoro mi sono trovato molto bene e anche a mio agio nella posizione in cui mi ha schierato mister Liverani”

Category: Sport

Lascia un commento