banner ad
banner ad

VENTENNE BRINDISINO FA IL RECORD DI MULTE

| 8 agosto 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Rocambolesco inseguimento in moto ieri pomeriggio per le strade del centro di Brindisi (nella foto). Due ragazzi su uno scooter che non si era fermato all’ ALT intimato daigli agenti motociclisti in servizio di controllo del territorio sulla via Appia, e dietro i Poliziotti.

Sirene, clacson, salti su interruzioni stradali, zig zag sui marciapiedi, insomma, un film.

Per fortuna non ci sono stati nè feriti, nè danni.

Alla fine lo spericolato, giovane conducente, un ragazzo di 20 anni, si è trovato la strada sbarrata, e si è dovuto arrendere, con la fidanzata, coetanea, che era con lui a bordo.

Guidava un mezzo posto sotto sequestro, ed era senza patente.

E’ stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, ed inoltre gli sono state elevate contravvenzioni per ogni singola infrazione al codice della strada commessa durante l’ inseguimento: il totale è stato da svenimento, 8.000 euro.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad