IL PREPARTITA / CERCANSI CONTINUITA’ E MIGLIORAMENTO

| 1 settembre 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Seconda giornata al solito ‘spezzatinata’ di campionato. Ha aperto ieri notte Palermo – Cremonese, finita 2 a 2: apre Trajkovski, ma gli ospiti ribaltano con Strafezza e Mogos, chiude il gol del pareggio a due minuti dalla fine di Mazzotta.

Oggi alle 18.00 si giocano Carpi – Cittadella, Cosenza – Verona, Padova – Venezia, Spezia – Brescia.; domani, domenica 2 settembre, alle 18.00 Pescara – Livorno, alle 21.00 Crotone – Foggia, Perugia – Ascoli e Lecce – Salernitana.

C’è grande attesa per il debutto in campionato al Via del Mare dei Giallorossi. Si hanno anche i dati conclusivi della campagna abbonamenti di quest’ anno, che è andata bene: 6777, bella cifa, cui bisognerà aggiungere il numero degli spettatori che, pur non essendosi abbonati, volendo decidere di volta in volta, non mancheranno presumibilmente a questa ‘prima’.

Come è noto, il Lecce, che in settimana, come riferito, ha dato una bella sforbiciata alla rosa, (ma il contestato Chiricò ha rifiutato il trasferimento) viene dal rocambolesco, quanto spettacolare pareggio 3 a 3 a Benevento, ed è chiamato a dare conferma alle note positive rivelate e ad esprimere margini di miglioramento in quelle negative.

Probabilmente sarà confermata la formazione che è scesa in campo là, quasi per intero, forse giocherà di nuovi solo La Mantia in attacco, comunque, al solito, si saprà con sicurezza solamente all’ annuncio dello speaker allo stadio pochi minuti prima dell’ inizio.

Probabile Formazione (4-3-2-1): Vigorito; Fiamozzi, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Scavone, Arrigoni; Falco, Mancosu; La Mantia.

 

Per quanto riguarda la Salernitana, che viene dal pareggio interno a reti bianche con il Palermo, annunciato l’ innesto di Migliorini in difesa.
Probabile Formazione Salernitana (3-5-2): Micai; Migliorini, Schiavi, Gigliotti; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia, Vitale; Djuric, Vuletich.

 

Sarà Antonio Di Martino (nella foto) di Teramo a dirigere il match, assistito da Michele Grossi di Frosinone e da Gamal Mokhtar di Lecco.

Come finirà? Che partita sarà, un altro zero a zero, o un altro risultato pirotecnico? Chi allungherà in classifica, per quanto possa contare la classifica alle prime battute?
Chi mostrerà di dare continuità a gioco e risultato, elemento fondamentale in serie B?

Domenica notte, dal campo, le risposte.

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad