CACCIA LA CONVIVENTE DI CASA E LE SEQUESTRA IL FIGLIO MINORENNE, ARRESTATO GIOVANE TARANTINO

| 1 ottobre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______ Andrea Proto, 36 anni, di Taranto, è stato arrestato questa mattina dagli agenti della Polizia di Stato della locale Questura (nella foto), intervenuti in un appartamento di un palazzo di via Nitti, con le accuse di violenza, minacce, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e sequestro di persona.

Il giovane, dopo aver litigato con la sua convivente, l’ ha cacciata di casa, e ha tenuto con sè il figlio minorenne della donna, avuto da una precedente relazione.

Quando sono arrivati i Poliziotti, sfondata la porta, che era stata barricata, hanno in primo luogo messo in sicurezza il minore, che dormiva su di un divano, poi, non senza fatica, sono riusciti a immobilizzare il giovane, che ha cercato in vari modi di sottrarsi alla cattura.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento