banner ad

ESPERTI ALIMENTAZIONE ASL A LECCE MARTEDI’ 16

| 15 ottobre 2018 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. L’ ufficio stampa dell’ Asl di Lecce ci manda il seguente comunicato______

Il 16 ottobre 2018 Giornata Mondiale dell’Alimentazione:

sprecare meno e mangiare meglio per vivere in modo sano

L’ambulatorio di Dietetica Preventiva del SIAN a disposizione per informazioni e consigli

 

Sprecare meno, mangiare meglio ed adottare uno stile di vita sano e sostenibile. Il 16 ottobre 2018 l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (GMA) con l’obiettivo globale #FameZero, per un mondo in cui tutti possano avere regolare accesso a cibo di alta qualità per condurre una vita sana ed attiva.

Nel quadro delle azioni individuate dallo FAO, il Servizio di Igiene degli Alimenti e Nutrizione (SIAN) della ASL Lecce fornirà il proprio fattivo contributo assicurando la disponibilità, il prossimo martedì 16 ottobre, di propri operatori sanitari esperti in nutrizione presso l’ambulatorio di Dietetica Preventiva, in viale Don Minzoni n. 8. L’ambulatorio sarà aperto dalle ore 9 alle ore 17, per fornire ai cittadini interessati informazioni e consigli su stili di vita salutari e sostenibili. Nell’occasione saranno donati a ciascun utente, nei limiti della disponibilità, due opuscoli informativi intitolati “Sicuri in tavola…consapevoli nelle scelte” e “Celiachia – L’informazione supera le barriere alimentari”.

Il tema della GMA di quest’anno è “Le nostre azioni sono il nostro futuro. Un mondo a #FameZero entro il 2030 è possibile”, con quattro importanti azioni da perseguire: Produrre di più con meno, Non sprecare cibo, Seguire una dieta più sana e sostenibile, Sostieni #FameZero. In quest’ottica ognuno di noi ha un ruolo da svolgere per raggiungere gli obiettivi, a partire da una corretta informazione. I Paesi, le istituzioni e le singole persone devono quindi collaborare e contribuire attraverso semplici azioni che aiutano a garantire uno stile di vita sano e sostenibile, che permetterà di riscoprire la grande importanza di un corretto contatto con il cibo e con ciò che rappresenta.

 

 

Category: Costume e società, Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad