TERRIBILE INCIDENTE SUL LAVORO A TARANTO, MUOIONO DUE OPERAI PRECIPITANDO DALL’ ALTO DI UNA GRU

| 13 Novembre 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Terribile incidente sul lavoro questa mattina a Taranto, la città già a lungo provata da tristissimi episodi del genere. Le vittime sono due, due operai edili, morti all’ improvviso mentre si guadagnavano con il sudore della fronte di che vivere.

Si tratta di Giovanni Palmisano, 33 anni, di Locorotondo, amministratore di un’azienda edile, e di  Angelo D’Aversa,64 anni,  di Statte, dipendente.

Verso le 8 erano su una gru, in via Galeso, quartiere Tamburi, a lavorare per la ristrutturazione di un immobile, quando tutto d’un colpo il contenitore su cui si trovavano si è ribaltato, ed essi sono precipitati da un altezza di circa quindici metri.

Lo schianto al suolo è stato loro fatale.

Vani i tentativi di rianimarli.

Sul posto (nella foto) sono intervenuti i sanitari del 118, i tecnici dell’ Asl, Polizia di Stato, Polizia Locale e Carabinieri.

Si cerca sia di ricostruire l’ esatta dinamica dell’ accaduto, sia di stabilirne le cause e le eventuali responsabilità.

Dalle prime testimonianze raccolte dai tanti che hanno assistito alla tragedia risulta che non sarebbero state rispettate alcune fondamentali norme di sicurezza.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento