QUATTRO ANNI DOPO LA POLI BORTONE RISUSCITA ‘IO SUD’

| 14 novembre 2018 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. L’on. Adriana Poli Bortone ci manda il seguente comunicato stampa, in cui annuncia, a dieci anni dalla sua fondazione, e a quattro dal suo accantonamento, la rinascita del movimento politico ‘Io Sud’ da lei fondato (nella foto, una manifestazione elettorale del 2010)______

 

 

POLI BORTONE: NINO MONTERISI RESPONSABILE REGIONALE IO SUD
IL Sud trascurato ha bisogno di un movimento per il MEzzogiorno

 

“Ho affidato l’incarico di responsabile regionale del movimento politico culturale Io Sud all’ingegnere Nino Monterisi di Bari. Mai come in questo momento il Mezzogiorno è completamente trascurato, i risultati impietosi del rapporto Svimez pongono noi meridionali di fronte a responsabilità cui non possiamo più sfuggire.

In molti hanno chiesto di ridar vita e nuova linfa a quel movimento, Io Sud, che nacque nel febbraio del 2009 con l’obiettivo preciso di indicare anomalia, esigenze, ingiustizie subite da un territorio che rappresenta un terzo della nazione. Quelle ingiustizie sono aumentate negli ultimi anni, tanto da creare una secessione di fatto, con il paradosso che il centro destra meridionale ha trovato asilo politico nel Movimento 5 Stelle e addirittura in  quella Lega che per anni ha dileggiato il Mezzogiorno d’Italia operando per la secessione.

Quello spazio politico può e deve essere colmato, in assenza di partiti nazionali che abbiano davvero a cuore il Sud e l’unità sostanziale della nazione. Anche il movimento Io Sud ha l’esigenza  di rinnovare la rappresentanza e l’ingegnere Monterisi, al quale rivolgo gli auguri migliori di buon lavoro, sta già operando in tal senso con l’ausilio di quanti hanno il desiderio reale di far risorgere il Mezzogiorno attraverso le sue potenzialità e le sue eccellenze.

Riparte da Bari Io Sud con l’intento di essere coprotagonista di una politica visionaria, seriamente impegnata ed impegnativa in termini di progettualità e di programmazione, rispettosa delle identità del territorio.”

 

Category: Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento