ULTIME DI NERA IN BREVE

| 15 gennaio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______

Tre persone, il proprietario dell’immobile in questione (nella foto), il titolare della ditta esecutrice e il direttore dei lavori, sono stati denunciati oggi a piede libero dai Carabinieri della Forestale, per aver costruito a Martano un fabbricato in maniera difforme dalle autorizzazioni avute.

 

 

Una donna leccese di 51 anni, incaricata delle pulizie presso un centro commerciale di Surano è stata denunciata questa mattina a piede libero dai Carabinieri, che l’hanno trovata in possesso di merce appena rubata mentre era al lavoro.

 

Furto di energia elettrica. Questa l’accusa per cui oggi è stato arrestato a Surbo, e portato in carcere, Giovanni Mele, 37 anni, già in affidamento in prova ai servizi sociali.

 

 

Aveva rubato un televisore da un residence. Dopo la denuncia del gestore, questa mattina i Carabinieri hanno trovato l’apparecchio a San Donato, in casa di una donna di 44 anni, denunciata a piede libero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento