banner ad

BREVI DI NERA

| 9 febbraio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Maltrattamenti in famiglia, in particolare “atteggiamenti aggressivi e minacciosi” contro la moglie. Queste le accuse a carico di Constantin Grosu, 45 anni, cittadino romeno, residente a Morciano di Leuca (nella foto, uno scorcio del paese), che, su ordinanza del Tribunale di Lecce, oggi è stato arrestato e portato in carcere.

 

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, anche a minori. Queste le accuse a carico di Francesco Fiorentino, 27 anni, di Melpignano, con precedenti, che, su disposizione del gip della Procura della Repubblica di Lecce, si trova ora ai domiciliari, dopo l’arresto, e le indagini dei Carabinieri di Corigliano d’ Otranto.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad