LA STORIA / “Bentornata a Lecce…”

| 17 marzo 2019 | 0 Comments

(Rdl)_______Paola Balducci (nella foto), 70 anni, di Roma, membro del Consiglio di presidenza della Corte dei conti, e membro laico del Consiglio Superiore della Magistratura, ha raccontato nella notte quanto le è successo a Lecce, sul suo profilo Facebook.______

Stasera ero a Lecce stregata dalle sue bellezze.

All’improvviso, perdendomi con la mia macchinetta nei vicoli, assisto ad una scena da Gomorra: nel buio due ceffi aggrediscono un povero cristo lo buttano per terra lo calpestano poi lo prendono e lo sbattono sul cofano di una macchina. La mia reazione : fermo la macchina
e comincio a suonare ininterrottamente il clacson. Arriva una macchina dietro ,blocco il traffico di autisti silenti impauriti o indifferenti ;apro lo sportello . Mi guardano con odio continuo a suonare il clacson ;alla fine intimoriti dal caos che avevo creato scappano e lui si salva ;non so chi sia lui ,chi siano quei delinquenti, ma ho salvato quella persona . Arrivo nel locale a me caro,dove ceno sempre con gli amici e due persone vedendomi mi dicono ben ritornata a Lecce. Sorrido e li ringrazio con il pensiero a qualche minuto prima

Category: Cronaca

Lascia un commento