GIU’ UNA COSTRUZIONE ABUSIVA A TORRE CHIANCA

| 19 marzo 2019 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. La ‘Rete di associazioni’ ci manda il seguente comunicato______

Sono stati avviati ieri mattina i lavori per l’abbattimento di una costruzione abusiva che, da più di 35 anni, deturpava la naturale bellezza del bacino “Idume”, nel Parco Naturale Regionale “Bosco e Paludi di Rauccio”.

Con grande gioia abbiamo appreso e seguito oggi l’abbattimento di questa orribile costruzione. Finalmente la natura si riappropria del territorio e della sua straordinaria bellezza e viene ripristinata la legalità in un luogo dove l’abusivismo è stato padrone indiscusso per molto tempo – affermano le Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Lecce e i referenti della “Rete di Associazioni – Insieme per l’Ambiente e il Territorio”, di cui fanno parte: ATA-PC, COA, ENDAS, ENPA e NOGRA.

Ringraziamo e facciamo un plauso all’Ente Parco del Comune di Lecce e a tutti coloro che si sono attivati concretamente, nel rispetto della Convenzione Europea del Paesaggio, nel recupero di un luogo a lungo deturpato, e ci auguriamo che le ruspe, che hanno abbattuto oggi tale “eco mostro” abusivo, possano essere considerate, non solo da noi ma anche da tutti i cittadini, l’emblema della difesa del patrimonio naturale e paesaggistico, vero motore di sviluppo del nostro territorio.

Category: Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad