banner ad
banner ad

CONTE A LECCE, CRONACA DI UNA GIORNATA PERFETTA

| 24 marzo 2019 | 0 Comments

di Maria Antonietta Vacca_______

Ci si è messa anche la più limpida delle giornate primaverili tipiche della nostra Terra, a fare da cornice ad una giornata davvero emblematica e fondamentale per la crescita del Sud.

Questa mattina infatti CNR ed Eni hanno firmato un accordo per la creazione di quattro laboratori condivisi tutti nel Sud Italia.
Un accordo storico che, in qualche modo, è passato quasi in secondo piano rispetto alla presenza del premier Giuseppe Conte intervenuto alla cerimonia.

Un evento davvero per pochi eletti, blindatissimo e al cui protocollo non sono state applicate deroghe né tanto meno eccezioni. Il risultato è stato il perfetto scorrimento di un programma semplice e purtuttavia impegnativo in considerazione del fatto che la stampa, quella locale in particolare, attendeva un confronto con il premier sui temi scottanti della sicurezza e tutela del territorio.
A tal proposito nel suo intervento Giuseppe Conte ha dichiarato: “Abbiamo il dovere di tutelare l’ambiente ma anche di tutelare chi in quell’ambiente ci vive assicurandogli sicurezza e dignità sociale”.
Ma torniamo al suo arrivo presso il Cnr di Lecce.
L’attesa si è protratta più del previsto ma, poi anche il tempo che Conte ha dedicato alla stampa ha sorpreso tutti quanti. Erano infatti stato annunciato pochi secondi, il tempo di una dichiarazione.
Con innata cordialità il premier ha invece risposto, in modo sintetico ma chiaro, alle domande dei giornalisti presenti.

Ci preme fare una sola rettifica al titolo, l’unica nota stonata della giornata la senatrice Lezzi che si è presentata all’evento con una mise sicuramente più adatta ad una scampagnata per Pasquetta e, pur avendo ricevuto recenti e chiare contestazioni in merito al suo operato, non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Inconcludente anche il suo intervento durante la cerimonia.

Il presidente Emiliano invece ha avuto durante il suo di intervento un grande merito, quello di essere breve.

Un plauso come sempre a Polizia, Carabinieri, agenti della sicurezza e staff organizzativo.______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

CONFERENZA STAMPA SHOW, VOLANTE, MA PESANTE, DI GIUSEPPE CONTE / PER LA XYLELLA, ALTRI SOLDI DAL GOVERNO, “per facilitare l’eradicazione delle piante infette”. SU TAP “io ci ho messo la faccia’, IL SINDACO DI MELENDUGNO INVECE… E CON I COMPLIMENTI A DI MAIO PER COME HA GESTITO LA VICENDA DELL’ILVA

Category: Cronaca, Eventi, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad