ADRIANA POLI BORTONE SI CONGEDA DAL CENTRODESTRA

| 25 marzo 2019 | 0 Comments

(g.p.)_______Centrodestra a Lecce senza la Poli, che correrà da sola. Dopo settimane e settimane di tira e molla, con relative polemiche, con relativi comunicati delle relative liste in una storia che sembrava infinita, ci siamo, la parola fine. Almeno per ora. Se ne riparlerà al ballottaggio, chi ci andrà, se ci sarà.

Qui di seguito le dichiarazioni di ieri sera di Adriana Poli Bortone e di questa mattina di Erio Congedo______

Adriana Poli Bortone: “Pur nella serenità di un confronto che ha abbracciato l’arco dell’intera giornata, non siamo riusciti a raggiungere un accordo di forte valenza politica che, partendo dall’amministrazione della città  di Lecce, potesse proiettarsi positivamente nelle scadenze elettorali prossime: regionali, politiche ed europee. È risultata, con rammarico, la presa di posizione pregiudiziale da parte del gruppo che ha inteso misurarsi sulle primarie e che ha ritenuto di dover partire assolutamente dalla candidatura  imprescindibile del vincitore delle stesse. Le civiche hanno messo tutto il loro impegno nella ricerca di una soluzione soddisfacente che potesse consentire al centrodestra leccese di presentarsi con espressioni di candidature più  fresche, con liste civiche ricche di volti nuovi: giovani, donne, uomini, testimoni di una società che da tempo aspirava ad una partecipazione attiva alla vita politica della città”.

 

Erio Congedo: “Si è chiusa ieri sera una fase intensa, assolutamente necessaria, serena ma purtroppo infruttuosa.
La coalizione di centrodestra mi aveva affidato il mandato di provare ad allargare la compagine alla componente che fa capo ad Adriana Poli Bortone. Sono state giornate impegnative in cui io, Gaetano Messuti, Mario Spagnolo e i coordinatori regionali dei partiti della coalizione, abbiamo investito tutta la buona volontà possibile, ma senza riuscire a giungere ad esiti positivi. A tutti loro va il mio personale ringraziamento per l’impegno profuso.
A questo punto il dado è tratto e da oggi si continua a guardare solo avanti a noi. Ci aspetta una campagna elettorale importante, che giunge oltretutto nel pieno di una ondata di centrodestra che non fa che confermarsi ad ogni appuntamento elettorale, da ultimo in Basilicata.
Prosegue serenamente, quindi, il lavoro già avviato per mettere a punto il programma e le liste da sottoporre agli elettori leccesi, con l’unico obiettivo di tirare fuori Lecce dal vuoto di questi ultimi 18 mesi”.

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento