banner ad

VIETATA LA VENDITA DELLA ‘CANNABIS LIGHT’

| 31 maggio 2019 | 0 Comments

Prodotti realizzati con cannabis light e derivari dalla canapa in un negozio di Roma, 09 maggio 2019.
ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

(Rdl)______Le sezioni riunite della Corte di Cassazione hanno ritenuto illegittima la vendita della così detta Cannabis light, diffusasi negli ultimi mesi su tutto il territorio nazionale.

Nella sentenza di ieri sera, c’è scritto che: “la legge non consente la vendita o la cessione a qualunque titolo dei prodotti derivati dalla coltivazione della cannabis, come l’olio, le foglie, le infiorescenze e la resina…Pertanto integrano reato le condotte di vendita e, in genere, la commercializzazione al pubblico, a qualsiasi titolo, dei prodotti derivati dalla coltivazione della ‘cannabis sativa’, salvo che tali prodotti siano in concreto privi di efficacia drogante“.

Saranno dunque i giudici di merito, di volta in volta, a valutare quale sia la soglia di ‘efficacia drogante’ che rientra nei ‘parametri’ del consentito.

Di fatto è uno stop alla commercializzazione.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad