banner ad

ENTUSIASMO GIALLOROSSO, QUESTA MATTINA PRESENTATO LAPADULA: “Mi piace Lecce. Avevo bisogno di una piazza come questa, del calore e dell’entusiasmo dei tifosi”

| 13 luglio 2019 | 0 Comments

di

Dalila Grandioso_______

Presentato ‘stamattina alla stampa e ai tifosi, l’ultimo arrivato in casa giallorossa Gianluca Lapadula (nella foto).

Solo ieri è arrivata, come ampiamente riferito da leccecronaca.it, l’acquisizione ufficiale dell’attaccante proveniente dal Genoa.

Camicia bianca, giacca nera, volto sereno e sorridente, Lapadula si è mostrato così questa mattina davanti ai microfoni, nella sala stampa “Sergio Vantaggiato”; accanto a lui entusiasta e a fare gli onori di casa il direttore sportivo Mauro Meluso .

Il direttore sportivo ha espresso il suo grande entusiasmo e apprezzamento per l’arrivo del giocatore, dichiarando : “Il comun denominatore che cerchiamo nei ragazzi che ingaggiamo sono le motivazioni ed è così anche in questo caso. Per noi Lapadula rappresenta una primissima scelta, lo abbiamo voluto fortemente. Conosco bene le sue qualità tecniche, siamo stati assieme già a Frosinone.

L’attancante, originario di Fasano, ha subito esordito ai microfoni : “Appena ho saputo dell’interessamento del Lecce, è stata una situazione che mi è piaciuta molto. Dopo due anni difficili avevo bisogno proprio di una piazza come Lecce ed il calore e l’entusiasmo dei tifosi ha inciso nella mia scelta. Per me giocare da prima o seconda punta cambia poco, ho fatto anche la trequarti. Come diceva anche il direttore, ho grandi motivazioni e dovrò dimostrare questo ogni giorno. Dopo l’annata di Pescara ho avuto dei problemi fisici che non mi hanno permesso di esprimermi al meglio negli ultimi anni, ora sto bene e per me questo è fondamentale.”

E ancora: “Sulla mia carriera hanno inciso due allenatori in particolare, Vivarini e Petrone, che hanno saputo darmi ordine in campo, identità è fatto fare esperienza. Sono molto legato a queste due persone..Ho conosciuto Liverani in aeroporto perchè avevamo casualmente lo stesso volo. Amici e colleghi mi hanno parlato di lui come un allenatore dal grande carisma e dalle grandi idee di gioco”

Gianluca è già pronto a mettersi a lavoro: “Questo pomeriggio farò il primo allenamento e non vedo l’ora di cominciare. Conosco già, perchè ci ho giocato insieme, Gabriel, Rossettini e Tabanelli. Prima o seconda punta per me cambia poco, mi trovo bene lì davanti. Conosco bene Falco e La Mantia e sono calciatori che mi piacciono molto”.

Le sue ultime parole prima di lasciare la conferenza : “Apro la porta del Lecce. Ho scommesso tantissimo su questa società, con tutto me stesso e la mia famiglia, quindi passa tutto da qui“______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri sera

LAPADULA! LA MANTIA…ALL’ATTACCO DELLA SERIE A

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad