banner ad

CARO INTIMO AMICO TI SCRIVO

| 5 novembre 2019 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Tommaso Provenzano, coordinatore cittadino di Gallipoli del Movimento Regione Salento, ha scritto a Stefano Minerva una lettera sulla situazione della sanità pugliese e salentina, di cui ci ha mandato copia per conoscenza______

UN NUOVO OSPEDALE TRA MOLFETTA E BISCEGLIE? LETTERA APERTA AL SINDACO DI GALLIPOLI E AL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA

Gentilissimo Sindaco di Gallipoli, pregiatissimo Presidente della Provincia di Lecce, caro Stefano,
scrivo a te affinché possa intercedere al cospetto del Presidente della Regione Puglia e tuo amico Michele Emiliano.
Notizia odierna, rimbalzata su tutte le testate giornalistiche, per la quale non ho letto nessun tuo commento, è la realizzazione di un nuovo ospedale tra Molfetta e Bisceglie. Tanto ha dichiarato il tuo amico e Presidente della Regione Emiliano. L’ospedale, che costerà ai miei conterranei 106,90 milioni di euro e avrà la capienza di 260/280 posti letto, sarà punto di riferimento per circa 190 mila abitanti.

Ti prego vivamente, a nome dei numerosi miei conterranei, di far ragionare il tuo amico e Presidente della Regione (spero ancora per poco), sulle vere priorità del nostro territorio, e di non soffermarsi sul solito spot elettorale da quattro voti.
Quando vuoi, se vuoi, sarò ben felice di accompagnare insieme a te il nostro caro Presidente della Regione presso il nosocomio della nostra Città, per fargli vedere con i suoi occhi la carenza di personale nella quale versa la struttura. Se le temperature ce lo permettono potremo proseguire la passeggiata verso le strutture di Maglie o Scorrano per esempio, o magari Casarano, e perché no, anche Campi Salentina, giusto per citarne qualcuno.

Magari potremo scambiare qualche parola con alcuni nostri conterranei che, con seri problemi di salute, devono aspettare il 2021 per effettuare una risonanza piuttosto che una gastroscopia.

L’occasione potrà essere utile per far capire al caro Presidente della Regione e tuo intimo amico, che la Puglia e il mio Salento non hanno bisogno di un nuovo ospedale, che magari vedrà la stessa fine dei suoi predecessori, ma di una sanità efficiente alla portata di tutti.
Spero che l’invito sia accolto, in modo da poter approfondire una tematica che negli anni è stata violentata da destra a sinistra e che confida in qualcuno che alla prossima occasione (tra qualche mese) prenda veramente a cuore le sorti della salute di noi tutti.

Cordialmente,
Tommaso Provenzano
Coordinatore cittadino Gallipoli
Movimento Regione Salento

Category: Cronaca, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad