banner ad

CONVERSAZIONE CON IL SOCIOLOGO LEONARDO PALMESANO, POI NANDU POPU LIVE CON EMANUELE LEMA, “mix di cultura, musica e tradizione”, A LECCE GIOVEDI’ 7

| 6 novembre 2019 | 0 Comments

(m.p.d.m.)______

Una giovedì speciale, mix di cultura, musica e tradizione, con il secondo appuntamento di “FESTBOOK”, la rassegna letteraria di Arci Lecce.

Appuntamento giovedì 7 novembre, alle 19.00, a Lecce, al Dunya – Spazio di Interazione Culturale – in via in Pappacoda 25, con Leonardo Palmisano, sociologo e scrittore, tra i più importanti esperti in Italia di mafie e caporalato, il suo ultimo lavoro “Nessuno uccide la morte”.

E come gran finale, l’acoustic live show di Nandu Popu dei Sud Sound System che salirà sul palco con Emanuele Lema (nella foto).

Autore di numerose inchieste sullo sfruttamento dei braccianti e di altri lavoratori ai margini del sistema produttivo, Leonardo Palmisano converserà con l’autore Anna Caputo, presidente di Arci Lecce, Fernando Blasi in arte Nandu Popu e Daniela Palmieri.

Ritmo e coscienza sociale questo è Fernando Blasi, in arte Nandu Popu la voce storica dei Sud Sound System padri fondatori di quell’anima salentina che poi è diventata una finestra sul mondo.

Non solo cantante e musicista, Nandu, cresciuto negli anni bui della nostra terra, è profondo conoscitore del Salento, della sua bellezza, delle sue radici e della sua storia; una storia a tratti scura e violenta, rovinata dalle ecomafie, dall’incuria e da modelli produttivi ormai vetusti.

Per questo ci mette sempre la faccia, dedica l’inverno alle scuole organizzando workshop tra i banchi per ascoltare la voce dei ragazzi e per raccontare la nostra storia; parla di Democrazia, di valori, rispetto e l’amore per la terra che ti dà la vita.

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad