ARRESTATO GIOVANE ROMENO ACCUSATO DI ESTORSIONE

| 19 novembre 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Nella notte agenti della Sezione Volanti della Questura di Lecce,  in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale, hanno arrestato Costel Bambu, 34 anni, cittadino romeno, senza fissa dimora.

L’accusa è di tentata estorsione aggravata dall’uso di armi e con finalità di discriminazione e odio etcnico e razziale, nonché per atti persecutori aggravati e lesioni aggravate.

Secondo l’ accusa, da tempo minacciava di morte con finalità estorsive mediante reiterati atti di violenza un cittadino senegalese, anch’egli senza fissa dimora. L’episodio più grave, avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Lecce, risale al 14 settembre scorso.

Nei giorni successivi, nella ricostruzione degli inquirenti, il giovane ha continuato con tale condotta minacciosa, offensiva e persecutoria nei confronti del cittadino senegalese in diverse altre occasioni, cercando di estorcergli somme di denaro in cambio dell’incolumità fisica.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento