SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI DELLA ‘ALBA SERVICE’

| 5 Maggio 2020 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il segretario del Partito Comunista per la Federazione Provincia di Lecce, Andrea Scarpa, ci manda il seguente comunicato_____

Il Partito Comunista esprime solidarietà verso i lavoratori “Alba Service”, in continua difficoltà che, come se non bastasse, si ritrovano esclusi dagli aiuti del decreto “Cura Italia” poiché la società è completamente partecipata dalla Provincia, quindi pubblica e non privata.

L’emergenza coronavirus ci ha insegnato, o meglio ha ribadito, l’importanza del pubblico, delle sue strutture, dei suoi lavoratori.

Dovrebbe essere chiaro a tutti ormai che le privatizzazioni, il sabotaggio della produzione e dei servizi pubblici per favorire i privati, hanno provocato morte, sofferenza, inadeguatezza…eppure ci sono ancora tanti, troppi passacarte che si fanno chiamare “politici” i quali preferiscono versare i contenuti delle casse pubbliche in quelle private, lasciando inaridire tutto il patrimonio pubblico per poi definirlo “fallimentare”.

La chiave di volta per ripartire più forti di prima deve essere invertire questo trend ed investire nelle produzioni pubbliche e nei servizi pubblici, garantendo lavoro, dignità, sicurezza, salute, istruzione, fuori dalle logiche del profitto privato. In questi decenni ed in questi ultimi mesi di lockdown, i padroni non si sono fatti scrupoli nel licenziare, sfruttare, sottopagare, privatizzare, speculare, avvelenare…ancora meno scrupoli si faranno i comunisti (nei confronti dei padroni) quando porteranno i lavoratori al potere.

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento