IL PUNTO SUL CAMPIONATO

| 25 Giugno 2020 | 0 Comments

(.)______Senza pause, fino ad agosto, si gioca praticamente tutti i giorni. Questa notte si è conclusa la ventisettesima giornata, ottava di ritorno, domani, venerdì 26, comincia la ventottesima, spalmata nel fine settimana.

Vediamo intanto cosa è successo, in un minimo di quadro organico.

Del Lecce, abbiamo detto a parte nei nostri articoli sulla partita del Via del Mare.

In coda, occhi puntati sulle due squadre genovesi, che hanno perso entrambe, il Genoa in casa 1 a 4  asfaltato dal Parma e, in particolare, da Cornelius (nella foto), autore di una tripletta; la Sampdoria invece è stata battuta dalla Roma, 2 a 1, con due bei gol in rimonta di Dzeco.

Il Brescia fa 1 a 1 a Firenze: un pareggio che serve poco a entrambe, l’una sempre gfanalino di coda, l’altra che non riesce a staccarsi dalla zona calda.

La Spal perde in casa 0 a 1 con Cagliari.

Torna a vincere il Torino, 1 a 0 con l’Udinese e fa un passo avanti, anzi tre, fuori dalla mischia retrocessione, dove rimangono invece i Friulani.

In testa è ora decisamente predominio della Juventus, che, passata a Bologna 0 a 2, grazie alla premiata ditta Ronaldo – Dybala che la tiene in piedi vittoriosa, vede poi l’Inter fare 3 a 3 in casa con Sassulo e la Lazio cedere a Bergamo, battuta dall’Atalanta 3 a 2 al termine di una parita che ha mantenuto le promesse di spettacolo che tutti avevano pronosticato alla vigilia.

Sono quattro ora i punti di vantaggio sulla Lazio della capolista, sei sull’Inter.

E di nuovo subito tutti in campo.

Apre il nuovo turno Juventus – Lecce, venerdì 26 ore 21.45: i padroni di casa per continuare la fuga verso lo scudetto, gli ospiti per prendere coraggio nella lotta per la salvezza.

Category: Sport

Lascia un commento