RITORNA DISPONIBILE UNA CHICCA CULTURALE: ‘PER IL POPOLO DI ALESSANDRIA’, LA RACCOLTA CURATA NEL 2002 DA GIUSEPPE PUPPO DEGLI ARTICOLI SCRITTI DA EZRA POUND PER IL QUOTIDIANO ALESSANDRINO DAL ’43 AL ’44

| 1 luglio 2020 | 0 Comments

(Rdl)______Ritorna disponibile – in lettura libera e gratuita – il libro (E-BOOK SU PDF) “Per il Popolo di Alessandria”, la raccolta, curata da Giuseppe Puppo, degli articoli scritti da Ezra Pound (nella foto) per il quotidiano alessandrino dal 1943 al 1944, quando esso chiuse per mancanza di fondi, nel pieno della tragedia della Seconda Guerra Mondiale.

Uscì nel 2002, direttamente on line sul sito di Antonio Maconi, medico e politico di Alessandria, il quale racconta nella prefazione come arrivò a questa scoperta insieme all’amico Giuseppe Puppo, appunto, che gliene parlò, decidendo poi insieme di mettersi all’opera.

E’ stato rintracciabile per alcuni anni, poi in questi ultimi si era perso, affondato nel mare magnum di internet. Dal suo apparire il saggio suscitò grande curiosità in tutto il mondo, fra i tanti appassionati e studiosi del grande poeta americano.

Una chicca culturale.

Da ieri il saggio è di nuovo consultabile gratuitamente in apertura del sito

www.giuseppepuppo.it

Sta proprio in cima ed è facilmente scaricabile, oltre che facilmente leggibile, grazie all’ottima resa di quello che fu uno dei primissimi e-book – diciotto anni fa, i libri elettronici erano un esperimento, una rarità – del web master Stefano Stradella, che è riuscito ora a ritrovarlo, a ristrutturarlo e a riproporlo.

Per ogni frammento giornalistico di Ezra Pound, c’è il testo integrale, la collocazione e un breve commento.

Sono pezzi più che altro di economia e politica in senso lato, di grande attualità.

Comunque un faro acceso su uno degli aspetti più dibattuti e controversi del poliedrico genio poundiano, vale a dire le sue intuizioni metapolitiche sull’economia.

 

 

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento