I LIBERTINI A LECCE, MUSIC, DRINK E FOOD, MA DA OGGI E’ ANCHE SALA ESPOSIZIONE DI OPERE D’ARTE

| 13 luglio 2020 | 1 Comment

gm_______Lecce. Sabato sera anche io, com’è d’uopo per tanti leccesi, dopo la cena mi sono fatto una passeggiata insieme a degli amici su via Salvatore Trinchese. Un’invitante insegna da cui oltre al nome del locale, i Libertini, e i servizi che offriva si faceva notare per un sassofono da cui spuntavano un calice e una forchetta.

Insomma per farla breve siamo entrati, qualcuno ha sorseggiato un caffè, qualcun altro ha gustato una grappa barricata. Il locale arredato con gusto ci ha piacevolmente sorpreso perché a fianco ad una bottiglia di champagne ed una “palla” di Unicum erano esposti dei lavori di artisti salentini. E dopo i quadri di Tapparini lo sguardo si è soffermato su una tela del nostro Valerio Melcore. Un lavoro in sintonia con il nome del bar, un bellissimo nudo femminile che degusta un lussurioso grappolo d’uva.

 

Category: Costume e società, Cultura

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Fanfando ha detto:

    Fanno un ottimo caffè. Se oltre alle papille gustative possiamo dare piacere anche allo spirito, bisogna che ci torni più spesso.

Lascia un commento