REPORT AGGIORNATO AD OGGI DELL’ASL DI LECCE SULLA SITUAZIONE COVID 19 NELLA NOSTRA PROVINCIA

| 14 agosto 2020 | 1 Comment

(Rdl)______L’ Asl di Lecce ha reso noto il report epidemiologico aggiornato a oggi, venerdì 14 agosto, sui casi Covid nella provincia di Lecce, a cura del dottor Fabrizio Quarta, direttore dell’ Unità Operativa Epidemiologia e Statistica.

 

Nel report si evidenzia l’andamento dell’infezione con i dati del 29 febbraio, i dati registrati alla data del 2 giugno, giorno precedente all’avvio della fase 3, e i dati di oggi.

 

Sono 77 i cittadini presenti in provincia di Lecce attualmente Covid positivi, quindi con un ulteriore aumento rispetto alla scorsa settimana, quando erano 56, a due settimane fa, quando erano 33, e a tre settimane fa, quando erano 16.

Il report evidenzia inoltre i Comuni della provincia senza contagi dall’inizio della pandemia e il numero di cittadini che hanno contratto l’infezione all’estero (tabella 3).

L’ Asl Ricordia l’importanza dell’obbligo dell’autosegnalazione per chi arriva in Puglia da altre regioni italiane o dall’estero, strumento utile per le attività di testing-tracing-tracking del nostro Dipartimento di Prevenzione. Solo tra il 23 luglio e il 6 agosto sono stati 65mila i moduli di autosegnalazione inviati al Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce (dall’Italia e dall’estero) su un totale di 120mila moduli pervenuti dall’inizio della pandemia.

Il modulo, scaricabile sul sito della Regione Puglia
https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus
deve essere compilato e inviato al proprio medico di medicina generale se si è residenti in Puglia o al Dipartimento di Prevenzione della ASL in cui si soggiorna se non si è residenti o se non si ha il medico curante (per la ASL LE la mail è: protocollo.sispnord@ausl.le.it).

Report_14.08.2020

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Asl Lecce - tramite mail ha detto:

    Al fine di dare attuazione all’ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 335 dell’11/08/2020 e alle successive disposizioni applicative, nonché all’ordinanza del Ministero della Salute del 12/08/2020, tutti i cittadini che arrivano in Puglia da Croazia, Grecia, Malta e Spagna e che soggiornano nella provincia di Lecce verranno sottoposti a tampone.

    I soggetti interessati devono scaricare il modulo di autosegnalazione dal sito della Regione Puglia:

    https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus

    Devono compilarlo, stamparlo e per poter effettuare il test SARS-CoV-2 (tampone) devono presentarsi con il modulo, non prima delle 72 ore dall’arrivo in Puglia, in una di queste due postazioni:

    Cittadella della salute – Lecce, ingresso Via Miglietta 5

    Ospedale Panico di Tricase, ingresso Via Giovanni XXIII

    Le postazioni sono aperte a partire da domani sabato 15 agosto, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.
    Il tampone verrà eseguito dagli operatori sanitari senza che l’interessato scenda dall’autovettura.

    Dall’arrivo in Puglia fino all’esito del tampone le norme prevedono l’isolamento fiduciario presso il proprio domicilio.

    Se l’esito sarà negativo non sarà più obbligatorio l’isolamento, salvo diversi provvedimenti del Dipartimento di Prevenzione.

Lascia un commento