GIOVANE FERITO CON UNA RAFFICA DI PALLINI DI PLASTICA

| 17 ottobre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Non vuole chiudere un contratto di locazione di un immobile, allora va e gli spara in faccia una raffica di pallini di plastica con una pistola ad aria compressa.

La vittima, un giovane di 26 anni, che, mentre era con la propria fidanzata in visita dai nonni, a Mesagne, è stato ferito all’improvviso, e poi, dopo essere riuscito a rifugiarsi in un negozio, è stato curato nel Pronto Soccorso dell’ospedale San Camillo De Lellis (nella foto).

L’aggressore, un giovane di Mesagne di 36 anni, al termine delle indagini degli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato, è stato denunciato per lesioni aggravate e, come disposto dal gip del Tribunale di Brindisi, sottoposto ad un Trattamento Sanitario Obbligatorio. in una struttura specializzata.

Category: Cronaca

Lascia un commento