LECCE-CREMONESE FINISCE CON UN PAREGGIO 2 A 2

| 21 ottobre 2020 | 0 Comments

di Mattia Ala_____

Nel posticipo della quarta giornata, il Lecce non va oltre il pari con la Cremonese. Allo stadio Via del Mare è 2-2. Corini cambia 4/11 della formazione opposta al Brescia, con una piccola, ma significativa variazione tattica, ossia Listkowski nella posizione di trequartista a supporto delle duo Falco-Coda, anziché esterno destro. Modulo speculare per i lombardi. Vediamo in sintesi la gara:

PRIMO TEMPO. I salentini  controllano la partita e costruiscono  bene, ma con un possesso palla sterile e fine a se stesso, non riescono a creare situazioni davvero pericolose e  sono poco incisivi davanti. Tra il 30 ed il 34 minuto black-out della squadra di Corini, e la Cremonese si porta avanti di due gol con Gaetano su punizione, e Valzania, controllato male dalla retroguardia giallorossa. Poco altro per la prima frazione di gioco, che si conclude 2-0 a favore del sodalizio  allenato da Pierpaolo Bisoli.

SECONDO TEMPO.  Alla ripresa i padroni di casa accorciano subito le distanze con Dermaku, che insacca indisturbato da pochi metri. Nel complesso entrambe le compagini si equivalgono, con occasioni importanti da ambo le parti, ma  i due portieri Gabriel e Volpe, con ottime parate, si rendono a pieno titolo  protagonisti della gara. Al minuto 63 il Lecce trova il pari con Massimo Coda, al primo gol in maglia giallorossa salentina. In seguito  opportunità  per la Cremonese, ma Gabriel sbarra la porta  a Terranova. Nei minuti finali ghiottissime occasioni da ambo le parti, in particolare i ragazzi di  Corini con  Paganini sfiorano la vittoria al gong,  ma l’estremo difensore grigiorosso Volpe è super, e  il risultato non si schioda dal pari. Al Via del Mare è 2-2.

 

Tutto sommato risultato giusto per quello che si è visto in campo.  Buona la reazione della compagine di Corini, la quale, al netto degli errori del  primo tempo, reagisce bene, e con grande personalità, forza, carattere e lucidità recupera gli avversari, rischiando anche di portare a casa i tre punti. Tanto da lavorare per Corini , ma la qualità ed il materiale umano per fare bene ci sono tutti. Prossimo avversario  il Cosenza, domenica alle 15.00.

Category: Sport

Lascia un commento