ANTEPRIMA DI TORINO-LECCE, MATCH DI COPPA ITALIA, MERCOLEDI’ 28 OTTOBRE SU RAI SPORT ALLE 14.00

| 27 ottobre 2020 | 1 Comment

di Mattia Ala______

Lecce e Torino sono pronte a sfidarsi domani, mercoledì 28 ottobre, allo stadio Olimpico Grande Torino(nella foto) per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. Vediamo come  arrivano le due formazioni:

LECCE. Corini porta in Piemonte 21 giocatori. Il tecnico bresciano opporrà ai granata una formazione che, fra turn over ed infortuni sarà per forza di cose piuttosto rimaneggiata, ma che, allo stesso tempo, vuole essere competitiva per passare il turno di Coppa. Vediamo adesso quali potrebbero essere gli undici iniziali dei salentini. Il modulo di partenza sarà il 4-3-1-2, che Corini ha confermato essere ormai l’abito adatto per questa squadra. Tra i pali ballottaggio Vigorio-Bleve. La linea difensiva a quattro sarà, invece, composta da Adjapong, Lucioni, Rossettini e uno tra Calderoni e Gallo. In mezzo al campo, essendo indisponibile Tachtsidis, il ruolo di play può essere ricoperto dal giovane di belle speranze Sergio Maselli,  supportato da Bjorkengren e Henderson ai suoi lati. In avanti spazio a capitan  Mancosu nel ruolo di trequartista, a supporto della coppia Pettinari-Stepinski, con quest’ultimo in ballottaggio con Dubickas.

Indisponibili. Non saranno della partita Tachtsidis, Majer, Falco, Listkowski, Rodriguez, Monterisi, Felici, Pierno e Dermaku. Quest’ultimo, dopo l’infortunio patito nei primi minuti della gara di Cosenza, si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso lo Studio Radiologico Quarta Colosso di Lecce, che ha evidenziato una lesione di primo grado al flessore della gamba destra.

Inoltre, questa mattina la società giallorossa ha comunicato che il calciatore e il membro dello staff tecnico, che sabato sono risultati positivi al Covid, dopo quello rifatto a Rende che, invece, aveva dato esito negativo, si sono sottoposti ad un ulteriore ciclo di test molecolari nella mattinata di ieri, che ha certificato definitivamente la loro negatività.

 

TORINO.  Il tecnico Marco Giampaolo per la gara contro i salentini dovrebbe optare per un turn over ragionato. Lo schieramento di partenza sarà il 4-3-1-2, marchio di fabbrica del mister di Bellinzona. Tra i pali Milinkovic-Savic rileverà Sirigu, mentre in difesa da destra a sinistra dovrebbero esserci Singo, N’kolou, Bremer e Ansaldi. A centrocampo, davanti la difesa agirà Segre, con Meitè e Linetty nel ruolo di mezzali. In avanti Gojak a supporto di Verdi e Bonazzoli.

Dunque appuntamento a  domani, mercoledì 28 ottobre su Rai Sport alle ore 14.00. L’arbitro dell’incontro sarà Marco Piccinini della sezione di Forlì.

Category: Sport

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Elena ha detto:

    Alè, alè TORO!!! A DOMANI!

Lascia un commento