TRUFFAVANO L’INPS, DENUNCIATI IN VENTIQUATTRO

| 14 novembre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Avevano costituito una società ad hoc di scatole vuote con cui denunciare all’Inps finti lavoratori e incassare così in maniera fraudolenta indennità di malattia, maternità, disoccupazione e così via.

Lo hanno scoperto i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Lecce, accertando proventi illeciti per circa 300.000 euro.

Ventiquattro persone sono state denunciate a piede libero: si tratta di un imprenditore dell’abbigliamento, di un consulente del lavoro e di ventidue falsi lavoratori.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento