GIOVANE DONNA AGGREDITA PER STRADA A TARANTO

| 6 aprile 2021 | 0 Comments

(e.l.)_____Arriva oggi una brutta storia di violenza sulle donne, accaduta la sera di Pasqua a Taranto. Una giovane di 32 anni correva da sola per fare sport in viale Unità d’Italia e tanto è bastato ad un giovane , anch’egli di 32 anni, di nazionalità nigeriana, senza fissa dimora, con precedenti specifici, per aggredirla e compiere atti di violenza sessuale.

Fortunatamente, prima che accadesse il peggio, sono intervenuti alcuni passanti, che, richiamati dalle sue urla, sono riusciti a liberare la vittima e a far scappare l’aggressore.

Ha fatto poca strada. Subito, avvertiti telefonicamente, sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato della locale Questura (nella foto), che lo hanno disarmato, delle due bottiglie spezzate che aveva con sé, lo hanno immobilizzato e lo hanno arrestato.

Il pm di turno presso la Procura della Repubblica ha disposto che fosse rinchiuso nel carcere di Brindisi, con le accuse di violenza sessuale, e di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

 

 

Category: Costume e società

Lascia un commento