SCATTA IL CODICE ROSSO A LEVERANO

| 17 aprile 2021 | 0 Comments

(e.l.)______Benché si trovasse già ai domiciliari, sempre per lo stesso reato, di atti persecutori, nei confronti della ex convivente, ha continuato a molestarla, con telefonate e messaggi, come accertato dalle indagini dei Carabinieri del Comando Stazione di Taviano, che hanno fatto rapporto alla  Procura della Repubblica (nella foto).

Così questa mattina l’uomo, 40 anni, di Leverano, è stato rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola, come disposto dall’autorità giudiziaria.______

L’APPROFONDIMENTO nel nostro articolo del 25 novembre scorso

“CODICE ROSSO”, UN ANNO DOPO. NELLA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, ECCO IL BILANCIO DELLA POLIZIA DI STATO E LE NUOVE INIZIATIVE

 

Category: Cronaca

Lascia un commento