SGOMINATO CLAN DI PRESUNTI SPACCIATORI BRINDISINI

| 28 Luglio 2021 | 0 Comments
(e.l.)_____Gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Brindisi (nella foto) hanno arrestato all’alba di questa mattina sei persone, destinatarie di un provvedimento di custodia cautela emesso dal gip del Tribunale, accusate di spaccio di sostanze stupefacenti e di estorsione.

Si tratta di Donato Greco 50 anni, di Ostuni, considerato il capo del sodalizio, già in prigione per estorsione; Maria Moro, 48 anni, di Ostuni, moglie del Greco;  Rocco Cantoro 37 anni, di Ostuni; Francesco Cirasino 38 anni, di Ostuni;  di Martino Barba, 50 anni., di Ceglie Messapica, tutti e cinque in carcere; e di Fabio Giuseppe Farina, 29 anni, di Ostuni, posto ai domiciliari.

Gli inquirenti li ritengono un clan di notevole spessore delinquenziale, ben strutturato e ben radicato nel territorio, dedito alla cessione, vendita, spaccio di sostanze stupefacenti, e poi sovente di intimidazioni a seguire le cessioni di droga.

Category: Cronaca

Lascia un commento