OPERAZIONE DI CONTROLLO DEL TERRITORIO

| 19 agosto 2021 | 0 Comments

(e.l.)______Si è conclusa all’alba di questa mattina un’operazione straordinaria di controllo del territorio dei Carabinieri voluta dal Comando Provinciale durata due giorni (nella foto, un posto di blocco).

Qui di seguito gli esiti operativi più significativi.

Un uomo di Campi Salentina è stato sorpreso a bruciare rifiuti in un terreno di sua proprietà, posto sotto sequestro, ed è stato pertanto denunciato a piede libero.

Denuncia a piede libero anche per un contadino di Nardò, sorpreso a bruciare rifiuti derivanti da attività agricole nel terreno di sua proprietà.

Un uomo di Novoli di 59 anni è stato arrestato perché trovato in possesso nella sua abitazione di due pistole calibro 7,65, di venticinque cartucce e di sedici grammi di cocaina, si trova ora ai domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.
 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento