IL SUONO DEL SILENZIO. A leccecronaca.it GIOVANNI CORVAGLIA RACCONTA IL SUO EVENTO

| 23 agosto 2021 | 0 Comments

“Tempo Sospeso”, A SPONGANO, OGNI GIORNO FINO AL 12 SETTEMBRE

(Rdl)______“Le mie composizioni vanno oltre il concetto di brano musicale, propongo un’esperienza sonora e musicale fatta di vari elementi combinati in equilibrio, il magico silenzio e lo spazio dell’ipogeo Bacile, una delle meraviglie del Salento, i miei suoni che nascono dal suo silenzio pieno di vita vissuta, atmosfere di luci cangianti, a dimostrazione del reale beneficio della combinazione spazio – suono – silenzio – musica – piacere dell’ascolto – emozione”.

Così l’autore Giovanni Corvaglia (nella foto di copertina )a leccecronaca.it commenta il successo della sua manifestazione-evento, intitolata  “Tempo Sospeso”, già iniziata questo mese e in programma ogni giorno fino al 12 settembre a Spongano, all’ipogeo Bacile, teatro sotterraneo di Palazzo Bacile di Castiglione, via Paolo Emilio Stasi 2 (nella foto sotto).

E aggiunge poi:

“Propongo la costruzione di spazi con un paesaggio sonoro cosciente,  non inquinato, oasi musicali, un alternativa possibile per una rinascita musicale.

È raro trovarsi e vivere questa speciale condizione, il paesaggio sonoro di tutti i giorni è un continuo rombare caotico, ne siamo i compositori, gli esecutori e gli ascoltatori.

Ma senza silenzio non ci può essere musica, il silenzio è il primo elemento musicale da introdurre, è il punto d’arrivo e di partenza per costruire identità eufoniche”.

 

Location naturale preziosa, una cassa armonica fatta di roccia, pietra e terra, un silenzio pieno di vita, così diventa la tela bianca in cui, Giovanni Corvaglia, musica elettronica e sound design, colora di suoni il silenzio magico dell’ipogeo, creando un percorso sonoro fatto di silenzi suoni e visioni, decisamente rigenerante e suggestivo.

“La mia più grande soddisfazione” – conclude Giovanni Corvaglia – viene dalle persone che entrano nei miei ambienti musicali e che, dopo aver fatto il percorso, mi salutano col sorriso ringraziandomi e soprattutto di portare con sé più consapevolezze”.

_______

 

Una produzione musicale con ospiti altri musicisti: Imran Khan, Sitar, Luigi Panico chitarra elettrica (officina zoe), Nicolò Melocchi flauto Bassuri, Nick Gambino Ambient Guitar.

 

Fino al 12 settembre, percorso di ottanta minuti per un massimo di sei partecipanti.

Orari percorsi: h.21.30 – 23.00 – Info e prenotazioni al 3496730936.

 

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento