ANTEPRIMA DI LECCE-MONZA, VENERDI’ 1 ORE 20.30

| 30 settembre 2021 | 0 Comments

(m.a.)______

Lecce-Monza  apre la settima giornata del campionato di Serie B.

La gara tra giallorossi e brianzoli,  che vi racconteremo in maniera inedita, metterà di fronte due fra le compagini più forti del campionato cadetto.

Se  la squadra di  Marco Baroni ha avuto un inizio a “singhiozzo”, prima delle tre vittorie consecutive, lo stesso dicasi dei brianzoli, i quali hanno portato a casa sino ad ora nove punti, a fronte di due vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta.

Statistiche non proprie negative ma  sicuramente un bottino  magro  se teniamo bene a mente  i proclami di inizio stagione della dirigenza biancorossa guidata  da Adriano Galliani, desiderosa di conquistare la tanto agognata promozione in Serie A.

Il Monza si trova in classifica  al momento a sette lunghezze dal Pisa capolista.

Mister Giovanni Stroppa dovrà quindi trovare nel più breve tempo possibile il “bandolo della matassa” se vorrà mettersi al passo delle dirette concorrenti per il salto di categoria,  le quali  già  sono partite forti.

 

Dall’altro lato, sponda Lecce, le vittorie conquistate contro Alessandria, Crotone e Cittadella hanno aiutato ad incamerare maggiore autostima e sicurezza, e non è poco per un gruppo nuovo.

Dopo un inizio incerto, il gioco  espresso dai salentini è cresciuto, al pari di alcuni elementi, soprattutto fra i più giovani, e ciò lascia ben sperare per il futuro.

Tuttavia la società di Via Colonnello Costadura  non si sbottona  per il momento con grossi annunci.

Sognare è bello e lecito, ma meglio lavorare a fari spenti e con la massima tranquillità.

Tempo e pazienza sono infatti  i concetti chiave che  accompagneranno la quotidianità dei giallorossi per i mesi a venire…

Staremo a vedere…

Dunque il big match fra Lecce e Monza si disputerà domani, venerdì 1 ottobre presso lo stadio Via del Mare di Lecce.

Per chi sarà impossibilitato a raggiungere l’impianto leccese, la gara è tutta da gustare dal primo all’ultimo minuto  su Dazn, Sky e sulla piattaforma online Helbiz Live.

 

Vediamo ora lo scacchiere tattico delle due squadre.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Mister Baroni potrebbe ancora optare per il 4-3-3, impianto di gioco  su cui lavora dal primo giorno di ritiro, anche se nelle ultime due uscite si è visto in campo il passaggio al 4-2-3-1.

Dunque, davanti a Gabriel, spazio a Gendrey e Barreca,  sulle corsie laterali, con Lucioni e Meccariello, in ballottaggio con Tuia, alle prese con alcuni problemi fisici negli ultimi tempi ma comunque arruolabile per il confronto con in brianzoli,  ad occupare il ruolo di centrali.

Non è da escludere comunque la partenza dal primo minuto sulla fascia destra di Calabresi, ma le buone prestazioni offerte da Gendrey nelle ultime partite dovrebbero indurre Baroni a confermare il francese.

Sulla linea mediana ai lati del play danese Hjulmand il solo Gargiulo sembra al momento certo di una maglia da titolare, mentre è ancora da valutare un impiego di Majer, non al top fisicamente.

In caso di forfait dello sloveno scalpita  Helgason.

Veniamo infine  al reparto offensivo.

Pochi dubbi qui, con l’assoluta certezza di vedere in campo dall’inizio  il tridente composto da Strefezza, Coda e Di Mariano.

Pablo Rodriguez partirà dunque dalla panchina, per poi fornire il suo contributo nella seconda frazione di gioco.

 

 

MONZA.

Il tecnico Giovanni Stroppa sembra intenzionato a schierare sul terreno di gioco del Via del Mare il solito 3-5-2.

L’ex giallorosso Donati,  con Caldirola e Marrone dovrebbero comporre il pacchetto  difensivo a protezione dell’estremo difensore Di Gregorio.

In mezzo al campo sugli esterni Sampirisi e Carlos Augusto sembrano certi di figurare  sulla distinta dei titolari, mentre al centro Barberis e Mazzitelli agiranno ai lati del regista Machin.

Davanti è probabile l’impiego del tandem Ciurria-Gytkjaer.

 

ARBITRO

Il direttore di gara designato è il sig.  Eugenio Abbattista di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Filippo Bercigli della sezione di Valdarno e Marco Della Croce di Rimini.

Il quarto ufficiale sarà Matteo Gualtieri della sezione di Asti, mentre in sala Var il fischietto barese sarà supportato da Francesco Fourneau di Roma e Domenico Rocca di Vibo Valentia.

Category: Sport

Lascia un commento