LECCE SHOW AL VIA DEL MARE: PARMA ANNICHILITO 4-0. IL REPORTAGE DI leccecronaca.it DIRETTAMENTE DALLA CURVA SUD DELLO STADIO. SPETTACOLO IN CAMPO E FUORI

| 7 Novembre 2021 | 0 Comments

di Mattia Ala______

Il Lecce di Baroni mette la “quarta”: al Via del Mare Parma spazzato via 4-0.

Di seguito il racconto di una  meravigliosa domenica di sport che abbiamo vissuto  per voi  dalla Curva Sud dell’impianto leccese gremito per la gara odierna.

Tra l’altro siamo anche stati fortunati in quanto le quattro reti dei giallorossi sono avvenute  nella porta di fronte a noi…e tutte nel primo tempo!

A farne le spese il povero Buffon, che da giugno difende i pali del Parma.

Mai il buon Gigi  nella sua carriera aveva  raccolto per quattro volte la sfera in fondo al sacco nella prima frazione di gioco.

Hanno assistito al match circa   18.000 spettatori !

Atmosfera resa poi ancora più calda dal ritorno degli ultras in Curva Nord (nella foto sotto).

Mentre scriviamo  siamo in giardino a casa  ed è ormai sera, fa freschetto, ma ancora avvertiamo il calore delle ore precedenti.

Dunque bando alle ciance, partiamo!

 

IL RACCONTO DELLA GIORNATA

Il tempo è leggermente nuvoloso ma il sole non manca , quando verso le 12.45 arriviamo al Via del Mare.

Dopo aver fatto la fila e passato i controlli di routine ( biglietto, green pass ecc. ) entriamo circa 15-20 minuti dopo all’interno dello stadio.

Come abbiamo detto siamo in Curva Sud.

Ci fa molto piacere riscontrare la presenza massiccia di bambini  probabilmente facilitata dalle agevolazioni economiche previste dalla società.

Verso le 13.15/ 20  gli ospiti  fanno  il loro  ingresso sul terreno di gioco per il riscaldamento.

Il tutto avviene nella porzione di campo di fronte a noi.

Fra  tutti i componenti della rosa dei ducali, colui che da subito cattura  l’attenzione  dello stadio  è  inevitabilmente  Gigi Buffon (nella foto).

Poco dopo entra anche il Lecce.

Dieci minuti prima della partita, alle 13:50, lo speaker annuncia le formazioni titolari.

 

 

Alle 14.00 è tutto pronto per il fischio d’inizio (nella foto).

 

 

Dopo averci provato con Barreca da punizione, i giallorossi passano in vantaggio al minuto 16: Gargiulo si inserisce  entra in area e crossa sul secondo palo dove Coda di testa batte Buffon

(nella foto l’esultanza della squadra).

Alla mezz’ora i salentini raddoppiano grazie ad un rigore di Coda causato da un tocco col braccio di Del Prato.

L’arbitro inizialmente non rileva l’infrazione, e subito partono  copiosi i fischi    dai  tifosi del Lecce,  ma dopo la revisione al Var il direttore di gara concede il penality ai salentini.

Non passano neppure dieci minuti che la squadra allenata da  Baroni dilaga, con Strefezza che tira dal cilindro un gran gol, piazzando il pallone sul palo opposto alla sinistra di Buffon ( nella foto l’esultanza della squadra ).

In tribuna la gente di fede giallorossa fa festa….

Finita qui? Macchè…..

Prima della fine del primo tempo i padroni di casa danno il colpo di grazie al   Parma, che a parte due iniziative individuali, non tira mai in porta.

L’Hispanico Coda dopo una corsa di ottanta metri arriva al limite dell’area e con un mancino angolato trafigge Buffon per il poker. E’ 4-0!

 

 

SECONDO TEMPO.

Nel secondo tempo il Lecce rischia più volte di trovare la via del gol e di rendere più rotondo il risultato finale, ma Buffon neutralizza  le folate offensive dei giallorossi.

Dal settore ospiti i tifosi emiliani ( nella foto ) invitano la squadra  di Enzo  Maresca a cacciar fuori gli attributi, come possiamo vedere nella foto.

I ducali però  a parte qualche timido  spunto  per ridurre il passivo fanno oggettivamente  ben poco.

Alla fine il risultato non cambia.

Finisce 4-0!

 

Tre punti fondamentali  per i ragazzi di Baroni, che a fine gara vanno a raccogliere l’applauso dei tifosi, come possiamo documentarvi  con le  immagini,  contro un avversario, che al netto della classifica, resta comunque molto forte e proverà a lottare  fino all’ultimo per le zone nobili della classifica.

Gara interpretata perfettamente dai salentini, sia dal punto di vista dell’approccio al match che da quello tattico.

 

I calciatori del  Parma, capitanati da Buffon e Tutino ,  al contrario ,  si fermano per qualche minuto di fronte al settore ospiti per ascoltare  le proteste dei supporter gialloblù scesi nel Salento.

 

La serie B ritornerà fra due settimane, dopo la pausa per gli impegni delle Nazionali.

 

In seguito, dopo che le due formazioni hanno abbandonato il terreno di gioco, anche noi usciamo per prendere la via di casa…

 

Finiamo con una foto suggestiva che abbiamo avuto modo di scattare all’esterno dello stadio…. il sole è ormai prossimo a tramontare sul capoluogo salentino….

 

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DOPO LA DODICESIMA

Category: Sport

Lascia un commento