NOVITA’ EDITORIALI / LE “Liquide emozioni” DI EZIO CALEMI. LA PRESENTAZIONE A GALATONE LUNEDI’ 6

| 4 Dicembre 2021 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

Si presenta lunedì 6 dicembre, alle ore 18, nel Frantoio Ipogeo del Palazzo Marchesale di Galatone, il libro di poesie “Liquide emozioni” (Il Raggio Verde, 98 pagine, 13,50 euro), di Ezio Calemi (nella foto), con gli interventi di Giovanni Santi, presidente dell’associazione e della rivista ‘A Levante’, e Mariagrazia Rizzo. A fare gli onori di casa, il sindaco Flavio Filoni.

 

Quello di Ezio Calemi è un vero e proprio Zibaldone, che alterna prosa e poesia in un accorto ed armonico fluire che lascia emergere i sensibili versi, le intenzioni di un delicato poeta che affronta senza timore i temi più importanti della Poesia. A partire dall’Amore o, meglio, dall’amore per l’Amata che, come nella più classica delle tradizioni, impersonifica un po’ tutte le donne ma, per Ezio, è chiaramente una sola destinataria: un refrain già conosciuto con Dante Alighieri e Francesco Petrarca, in verità. Ma che è sempre attuale, se si riesce ad inserirlo in un contesto che ai sospiri ed alle formule poetiche d’antan, sostituisca un pregnante accenno alla contemporaneità.

E il nostro Autore è molto abile proprio in questa operazione, riuscendo ad intessere i vari temi (l’amore per il proprio Paese, i ricordi, le tematiche sociali, le simbologie dei periodi culturali che si sovrappongono) con una piacevole musicalità ed in atmosfere che sono rarefatte e ben evidenti nello stesso tempo, impregnate di quel ‘soffio’ poetico che anima le composizioni, alternate ad alcune prose che servono quasi da cesura per gli afflati poetici…

 

Da osservare che l’incipit con un dattiloscritto di ‘aldamerini’ è un ottimo apripista per meglio conoscere l’autore di ‘Tu non chiamarle poesie’: “…rimango affascinata dalle poesie giovanili di questo poeta così perfette apparentemente giovanili come oggi potrei dire di me apparentemente vecchie solitarie e difficili che hanno raggiunto però il corpus magnetico che le fa vivere sole una per uno come un germoglio che ride in un arido prato del moderno spesso difforme…”.

 

In questa antologia, sono solo alcune delle composizioni di Ezio Calemi. Sono state selezionate per offrire una conoscenza quanto più esaustiva possibile di questo Poeta che ci parla con tono sommesso ma ci scuote con la forza della sua Poesia.

Category: Cultura, Eventi, Libri

Lascia un commento