CONCERTO GROSSO PER VITTORIO DE SCALZI

| 25 Luglio 2022 | 0 Comments

(g.p.) ______ Vittorio De Scalzi ci ha lasciato , ha raggiunto la sua Aldebaran.

Grazie a tutti per l’amore che in tutti questi anni gli avete dimostrato .

Continuate a cantare a squarciagola ‘quella carezza della sera’ …

lui vi ascolterà .

Così, ieri, da Roma, dove viveva, l’annuncio dei parenti direttamente dal suo profilo di Facebook. Era nato a Genova, aveva 73 anni.

Musicista eclettico, autore, cantante, dalle tante illustri collaborazioni, dagli anni Sessanta in poi con i New Trolls ha attraversato da protagonista mezzo secolo di musica italiana.

Certo, ‘Quella carezza della sera’ è il suo brano più famoso. Ma come non ricordare almeno anche la bellissima ‘Una miniera’? Entrate e rimaste nel repertorio popolare degli Italiani.

Artefice poi ai primi anni Settanta – insieme ai Pooh, alle Orme, al Perigeo, alla Premiata Forneria Marconi – della notevolissima, nobile stagione del rock romantico, sinfonico e progressivo italiano, che, per quanto misconosciuto e insondato a livello internazionale, non aveva nulla da invidiare, anzi, a quello dei tanto celebrati Pink Floyd, Genesi, King Crimson.

In tal senso, ‘Concerto grosso per i New Trolls’ rimarrà un esito eccellente nelle vette raggiunte dall’espressività musicale contemporanea.

Category: Cultura

Lascia un commento