ZTL A LECCE CITTA’, MODIFICHE DAL 1° MARZO

| 24 Febbraio 2016 | 1 Comment

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato dell’assessore al Traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce Luca Pasqualini______

A partire dal 1° marzo entrerà in vigore il nuovo regolamento per l’accesso alla Ztl (Zona a traffico limitato) proposto dall’Assessorato e approvato lo scorso 26 gennaio dal Consiglio comunale.

Con questo provvedimento intendiamo azzerare la situazione pregressa con l’istituzione di un sistema innovativo rispetto al passato. Per tutti i permessi, infatti, sarà previsto un limite temporale di validità. Il nostro obiettivo è quello riuscire ad armonizzare gli interessi e le esigenze delle varie categorie coinvolte.

Un’ altra novità introdotta con il nuovo regolamento Ztl è costituita dal versamento di 10 euro per il rilascio del permesso. La domanda dovrà essere effettuata utilizzando i moduli predisposti dall’Ufficio Permessi e dovrà essere corredata, oltre che dalla documentazione richiesta dalla nuova disciplina, anche dalla attestazione di versamento del relativo importo.

La disciplina degli accessi nella zona a traffico limitato, sino ad oggi demandata esclusivamente ad ordinanze dirigenziali che si sono susseguite nel tempo, grazie al regolamento Ztl verrà regolata in maniera organica da un unico provvedimento con carattere normativo.

L’adozione del nuovo strumento consentirà di offrire ai cittadini una più chiara e agevole conoscenza dei requisiti necessari e dell’iter da seguire per ottenere le relative autorizzazioni. Grazie all’entrata in vigore del regolamento, per l’Amministrazione sarà più facile procedere ai controlli ed alle verifiche per la prevenzione e la riduzione dei comportamenti illegali.

Con l’ordinanza dirigenziale n. 234 del 18 febbraio 2016 vengono rese operative le prescrizioni contenute nel regolamento della Ztl a partire dal dal 1° marzo con l’abrogazione di tutte le disposizioni contenute nelle precedenti ordinanze dirigenziali che disciplinano la materia e che diventano incompatibili con il regolamento stesso.

Dal 1° marzo, inoltre, i permessi definitivi rilasciati in precedenza perderanno di efficacia: i possessori dei pass a partire da questa data dovranno restituirgli all’Ufficio Permessi.

I titolari di vecchi permessi definitivi, in possesso dei requisiti previsti dal regolamento Ztl, avranno sei mesi di tempo per ottenere il rilascio del nuovo contrassegno, non prima però di averne fatto richiesta all’Ufficio Mobilità.

Al fine di non creare disagi e disservizi a causa del previsto notevole afflusso di utenti agli sportelli dell’Ufficio Permessi in concomitanza con l’entrata in vigore del regolamento, l’Assessorato al Traffico e alla Mobilità invita chi è già titolare di un permesso Ztl ed in possesso dei requisiti per ottenerne uno nuovo – in virtù della proroga della validità del vecchio pass per sei mesi – a non richiedere subito il nuovo contrassegno per consentire agli Uffici di organizzare adeguatamente il servizio venendo incontro alle esigenze dei cittadini.

………………………………………………………………………………………………………

I nuovi moduli per la richiesta dei permessi Ztl saranno reperibili dal 1° marzo sul sito istituzionale del Comune di Lecce www.comune.lecce.it

Lo sportello dell’Ufficio Permessi è aperto al pubblico al mattino nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e nel pomeriggio di martedì dalle ore 16 alle ore 18.

 

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

About the Author ()

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. M5S LECCE - tramite redazione ha detto:

    Nel comunicato stampa mandato agli organi di informazione dal Comune di Lecce da qualche giorno, si legge che per l’entrata in vigore del nuovo regolamento per l’accesso alla Zona a traffico limitato approvato dal Consiglio comunale ci saranno nuove misure atte ad un maggiore controllo e magari prevenzione di comportamenti ed atteggiamenti illegali.

    Dunque a partire dal 1° marzo entrerà in vigore il nuovo regolamento per l’accesso alla Ztl (Zona a traffico limitato) proposto dall’Assessorato alla Mobilità e ai Trasporti del Comune di Lecce con approvazione del 26 gennaio del Consiglio comunale.

    E diverse le novità tra cui il versamento di 10 euro per il rilascio del permesso, un ulteriore esborso per la comunità dei contribuenti del capoluogo salentino già iper-tassati da questa amministrazione.

    Questione che però emerge da subito dal comunicato ufficiale del Comune di Lecce è che dal 1 marzo 2016 i permessi definitivi rilasciati in precedenza perderanno di efficacia e pertanto i possessori dei pass a partire da questa data dovranno restituirgli all’Ufficio Permessi e chiederne di nuovi: ovviamente con un rallentamento pachidermico del disbrigo pratiche per il rilascio dei nuovi permessi.

    Sembra ancora che soluzioni operative di questa amministrazione non tengano conto di criteri di efficienza e del reale quantitativo di lavoro da dover espletare per questa tipologia di misure amministrative tant’è che nello stesso comunicato citiamo testualmente:
    “Al fine di non creare disagi e disservizi a causa del previsto notevole afflusso di utenti agli sportelli dell’Ufficio Permessi in concomitanza con l’entrata in vigore del regolamento, l’Assessorato al Traffico e alla Mobilità invita chi è già titolare di un permesso Ztl ed in possesso dei requisiti per ottenerne uno nuovo – in virtù della proroga della validità del vecchio pass per sei mesi – a non richiedere subito il nuovo contrassegno per consentire agli Uffici di organizzare adeguatamente il servizio venendo incontro alle esigenze dei cittadini”.

    Meetup Salentini Uniti con Beppe Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.