AREA DEL CAPO: “MARIJUANA FAI DA TE”

| 19 settembre 2014 | 0 Comments

Dall’alba di stamane i militari della Compagnia Carabinieri di Tricase stanno svolgendo una serie di perquisizioni domiciliari mirate e reprimere il fenomeno della coltivazione di Marijuana da parte di soggetti, anche incensurati. Nella rete dei controlli sono incappati:

–           S.S. classe 1972 di Salve (LE)   poiché trovato possesso di gr. 13 (tredici) sostanza stupefacente tipo “marijuana”, n.2 (due) piante stessa sostanza aventi altezza di circa 175 cm e n.2 (due) bilancini di precisione;

–          V.M. classe 1960 di Patù (LE) poiché  trovato possesso gr. 4 (quattro) sostanza stupefacente tipo “haschish”, gr. 5 (cinque) tipo “marijuana” e n. 3 (tre) piante stessa sostanza;

Inoltre durante la perlustrazione delle campagne di CASTRO (LE) militari operanti rinvenivano n.5 (cinque) piante di marijuana e uno zainetto contenente n.1 (uno) bilancino di precisione nascosti tra la vegetazione. Durante l’esecuzione di alcuni posti di controllo venivano fermati M. P. classe 1984 e T. V., classe 1981 entrambi di Poggiardo  i quali alla vista dei militari si davano alla fuga gettando dal finestrino della propria autovettura un involucro, poi recuperato dai carabinieri, contenente circa gr. 6 (sei) di sostanza stupefacente tipo “cocaina”. Tutti e quattro i soggetti verranno deferiti in stato di libertà per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, mentre i due giovani dal “pollice verde” risponderanno anche di coltivazione e produzione di marijuana.

Category: Cronaca

Lascia un commento