PICCHIA MOGLIE E FIGLIO, ARRESTATO PER MALTRATTAMENTI UN UOMO DI SAN CASSIANO

| 16 Aprile 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Un nuovo caso di violenza tra le mura domestiche. Questa volta a finire in manette è stato un operaio agricolo di 43anni di San Cassiano (del quale omettiamo foto e generalità, l’immagine è di repertorio), per maltrattamenti continuati nei confronti della moglie e del figlio.

Questa notte la richiesta di intervento della moglie, ormai allo stremo, ha consentito l’immediato intervento dei Carabinieri di Nociglia, i quali hanno ricostruito in breve i fatti, culminati poco prima nelle percosse nei confronti della moglie e del figlio minorenne di quest’ultima. L’ennesima lite sfociata anche nell’aggressione nei confronti del 17enne, afferrato con violenza al collo, fin quasi a provocargli l’ asfissia. L’immediato intervento dei Carabinieri ha permesso non solo di interrompere l’azione delittuosa, ma di assicurare l’uomo alla giustizia. Infatti Mariano è stato tratto in arresto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e, su disposizione del pubblico ministero di turno, Paola Guglielmi, è stato associato alla Casa Circondariale di Borgo San Nicola in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento