ARRESTATO PER SPACCIO DI COCAINA A TAVIANO UN GIOVANE ALBANESE CON PRECEDENTI PER LO STESSO REATO

| 1 maggio 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Già due anni fa era stato arrestato in circostanze simili, ieri sera è finito in manette per lo stesso motivo, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Taviano, un cittadino albanese di 24 anni, Sejdini Saimir (nella foto). I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casarano negli ultimi periodi avevano notato presso la sua abitazione un via vai frequente di giovani, in particolare nelle ore pomeridiane.

Ieri pomeriggio, insospettiti dalla presenza di due giovani tavianesi all’esterno dell’abitazione, in attesa di entrarvi, i militari approfittando dell’apertura della porta, riuscivano a farvi accesso assieme ad essi.

Dopo una meticolosa perquisizione domiciliare, celati dietro ad un quadro posto nel corridoio venivano rinvenuti due involucri contenenti complessivamente gr. 80 di cocaina; di cui un involucro di 27 dosi per un peso di 20gr e l’altro di gr.60, mentre all’interno del comodino della camera da letto, veniva rinvenuta la somma contante di Euro 1665 , ritenuto provento dell’attività di spaccio. Sostanza stupefacente e il denaro rinvenuto (nella foto) venivano posti sotto sequestro.

 

Il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Donatina Buffelli, ha disposto il trasferimento del giovane albanese presso la casa circondariale di Lecce.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento