NEANCHE LA PROVVIDENZA DIVINA / PRIMI INTERROGATORI NEL CARCERE DI TRANI

| 12 Giugno 2015 | 0 Comments

(Rdl)______Dario Rizzi, Antonio Battiante e Rocco Di Terlizzi, i tre ex dirigenti della Casa di cura della Divina Provvidenza finiti in manette nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta bancarotta fraudolenta per 500 milioni di euro dell’ente gestore della struttura., sono state interrogati oggi nel carcere di Trani (nella foto) dal gip Rossella Volpe. Nulla è trapelato al riguardo.

Rimangono ai domiciliari altre sei persone. Confermata l’ “attenzione” degli inquirenti sul Vaticano, in particolare sui dirigenti inviati negli anni scorsi e su due cardinali. Infine, in attesa del pronunciamento della commissione, che comincerà i suoi lavori martedì prossimo, si anima a livello nazi0nale il dibattito politico sulla concessione dell’ autorizzazione all’ arresto del senatore Antonio Azzolini.

Category: Cronaca

Lascia un commento