CABARET / PIERO CIAKKY A CAVALLINO DOMENICA 28

| 27 giugno 2015 | 1 Comment

Domenica 28 giugno, alle ore 21.00, a Cavallino, in piazza Castromediano, ci sarà lo spettacolo di cabaret “C’eravamo tanto amati” con Piero Ciakky.

Il nuovo spettacolo dell’ attore salentino si divide in due momenti: «Stiamu megghiu quannu stiamu pesciu» e, appunto, «C’eravamo tanto amati». In scena i contrasti tra l’infanzia di un tempo e quelli odierni, per raccontare di come il benessere e la ricchezza abbiamo mortificato il modo di sentirsi, di come i figli si siano nel tempo trasformati. La civiltà contadina, in cui spicca la «madre» centrale nella famiglia, lascia il posto ad una donna fragile, attenta a sé, all’avanzare degli anni e a bambini circondati di firme, marche di nomi sempre meno italiani. Una riflessione che sarebbe amara se la comicità non fosse dirompente. La «lingua» ha nello spettacolo una forza a sé e rende viva e continua comunicazione con il pubblico.

 

Category: Eventi

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fede ha detto:

    Perché mi è simpatico Piero Ciakky? soprattutto perché ha fatto esperienza nel settore dell’animazione turistica, è una passione che abbiamo in comune, anche io facevo l’animatore, certo non ho avuto un seguito in campo artistico, ma resta un ricordo indelebile .Iniziai come animatore per bambini in feste di compleanno, cerimonie, eventi vari e poi durante l’estate ho lavorato in centri estivi. Però devo dire che l’esperienza che più mi è rimasta nel cuore, fu quando feci l’animatore turistico,ricordo ancora le emozioni provate ad indossare quella divisa, la prima volta che salii sul palco, le tante amicizie, le avventure..insomma è un’ esperienza unica nel suo genere e che invito i giovani a fare. Ovvio non è che si può fare l’animatore per sempre e che tutti gli animatori devono poi diventare artisti famosi, ma andrebbe considerato come un percorso di vita, educativo e formativo. Conosco bene questa realtà, da anni collaboro con Animandia.it un sito del settore e posso assicurare che per un giovane trovare impiego estivo come animatore turistico non è affatto difficile,ci sono tante proposte anche per coloro che non hanno esperienza, basta avere un carattere estroverso, tanta grinta e la voglia di mettersi in gioco. Chiedo scusa se sono stato inopportuno, ma è solo la nostalgia di quei bei tempi e se potessi tornare giovane lo rifarei…

Lascia un commento